RICETTE

Confettura settembrina: realizzatela con l’uva matura che avete in casa

10 Settembre 2021  Tempo di lettura: 3 min
 Preparazione: 30min
 Cottura: 180min
 Difficoltà: "facile"

Settembre mese di vendemmia, che si tratti di una da tavola o da vino, bianca rossa o nera potrete usare questa ricetta che vi suggeriamo per realizzare la vostra confettura di stagione con l’uva.
Prima di lasciarvi con gli ingredienti vogliamo raccontarvi qualche pillola su questo frutto tipico di Sicilia, Puglia e Lazio.
L’avete mai mangiata l’uva Regina? La più bianca e dolcissima tra le uve, la ricorderete sicuramente per gli acini croccanti. Poi c’è l’uva Italia, che si trova anche fino a Natale. La riconoscete per gli acini molto grandi e una buccia di colore giallo-verde.

Se l’uva non è eccessivamente matura potrete conservarla a temperatura ambiente in un portafrutta o in un sacchetto di carta prima di riporla nel frigorifero. Una settimana è il tempo ideale di conservazione. 

L’uva, inoltre, è un frutto con un elevato contenuto di zuccheri, apporta molta energia, circa 60-80 calorie per 100 grammi di prodotto e quindi non è consigliata nelle diete ipocaloriche o per le persone che soffrono di diabete.
Qualora l’uva fosse troppo matura potrete utilizzarla per realizzare una confettura che potrete conservare, se ben sigillata, per due o tre settimana in frigorifero.

Ora finalmente vi lasciamo con gli ingredienti e con il procedimento. 

Ingredienti per 600 gr di confettura

  • 1 kg di uva nera (sgranata)
  • 300 gr di zucchero
  • mele a piacere 

Ti manca un ingrediente?

Controlla sull’app Myfoody, potrai trovarli scontati fino al 50%

 

Procedimento

Prima di procedere con la preparazione della confettura, preparate tappi e barattoli sanificati.
Dopo aver sterilizzato i contenitori che andranno a contenere la vostra confettura potrete iniziare staccando gli acini dal grappolo, lavateli accuratamente sotto acqua corrente, scolateli e privateli dei semi interni ed estraeteli.
Versate gli acini in una casseruola e lasciate che si sfaldino a fuoco medio per circa 20 minuti e rimestate. Quando il composto sarà pronto, togliete dal fuoco e passate l’uva nel passaverdure ed estraete succo e parte della polpa.
Rimettete tutto in una casseruola, aggiungete lo zucchero, mescolate e fate cuocere a fiamma bassa fino a che non avrete raggiunto una temperatura pari a 108°

Trasferite il composto anczora caldo nei barattoli, che avrete precedentemente sanificato, e chiudeteli creando un sottovuoto.