RICETTE

Croquetas zero waste: aperitivo con il latte che trovate sull’app Myfoody

9 Marzo 2021  Tempo di lettura: 2–3 min
 Preparazione: 30min
 Cottura: 15min
 Difficoltà: "facile"

Avete mai sentito parlare di croquetas? Le avrete sicuramente assaggiate in Spagna o in un ristorante spagnolo della vostra città. Oggi vi consigliamo una ricetta per realizzarle in casa con una filosofia zero waste. Potrete usare l’app per uno degli ingredienti e aprire il frigo e recuperare gli avanzi per tutti gli altri.
Le croquetas sono polpette fritte tipiche del sud della Spagna e potrete servirle come tapa, quindi come aperitivo.
Sembrerebbero delle polpette, quelle che vi prepara la nonna, ma la differenza c’è ed è negli ingredienti. La base dell’impasto non si crea con le patate bollite ma con la besciamella mescolata ad altri ingredienti.
In Spagna ve le proporranno con il famosissimo jamon iberico ma noi oggi vogliamo superarci.
Potrete anche servirle come secondo piatto e accompagnare il tutto con insalata o verdure di stagione grigliate e condite con sale e olio extravergine di oliva.
Esistono numerose versioni delle croquetas, alcuni utilizzano anche il brodo di carne al posto del latte o nel ripieno sostituiscono il jamon iberico con pollo, spinaci, calamari, gamberi e tonno.
Quale sarà la variante zero waste che vi proponiamo oggi? Scopriamolo insieme!

Ingredienti per 4 persone

  • 50 gr di farina integrale di frumento
  • 400 ml di latte intero fresco in scadenza
  • 50 gr di burro o 25 gr di burro e 25 gr di olio extravergine d’oliva
  • 100 gr di gorgonzola avanzato
  • 50 gr di prosciutto crudo avanzato
  • 300 gr di pane integrale raffermo
  • pepe nero q.b.
  • noce moscata q.b.

Ti manca un ingrediente?

Controlla sull’app Myfoody, potrai trovarli scontati fino al 50%

 

Procedimento

Realizzate come prima cosa la besciamella: scaldate il burro e/o l’olio, aggiungete la farina integrale a poco a poco e tostate il tutto a fuoco medio. Alla fine di questo passaggio avrete ottenuto quello che in gergo si chiama roux, ovvero la base addensante della salsa.
Aggiungete lentamente il latte, dovrà essere freddo per evitare i grumi e continuate a mescolare. Addensate il tutto per 20 minuti e non smettete mai di mescolare.

Avete aperto il frigo? Bene, prelevate il gorgonzola avanzato (qualsiasi altro formaggio a pasta morbida andrà benissimo) e il prosciutto tagliato a pezzetti.
Versate in una teglia larga e bassa il composto e lasciate e raffreddare. Riponete il vostro prezioso impasto delle croquetas zero waste in frigo e lasciate raffreddare per un paio di ore.
Estraete dal frigo e fate attenzione alla temperatura: mentre date forma alle croquetas la temperatura non deve essere né troppo calda e né troppo fredda.
Passate nell’uovo sbattuto le croquetas e poi nel pangrattato e date loro la forma che più preferite.
Cuocete in forno preriscaldato a 200°C per 10 minuti, giratele e cuocete per altri 5 minuti.
Se avete realizzato troppe croquetas non preoccupatevi, cucinate solo quelle che avete intenzione di gustare durante l’aperitivo e congelate le altre.

Servite le vostre croquetas e non dimenticatevi di preparare la sangria!