RICETTE

Gazpacho con frutta e verdura di stagione: il piatto estivo andaluso

9 Luglio 2021  Tempo di lettura: 2 min
 Preparazione: 20min
 Cottura: 10min
 Difficoltà: "facile"

Siete alla ricerca di un piatto fresco per un pranzo o una cena estiva a base di frutta e verdura? Provate questo gazpacho.
Questa zuppa fredda, originaria dell’Andalusia, oltre a rinfrescarvi ha tantissime benefici sul nostro corpo.
Accelera l’abbronzatura grazie al licopene, ricco di Vitamina C e carotene. Vi aiuterà a perdere peso perché ha un apporto calorico molto ridotto e un alto contenuto di antiossidanti naturali e fibre.
Grazie al suo alto contenuto di acqua e minerali come ferro, calcio e zinco rappresenta un’ottima fonte di idratazione. Un piatto apprezzato non solo per il suo gusto ma anche per i suoi effetti benefici. Siete pronti a realizzarlo?

Ingredienti

  • 450 gr di fragole 
  • 250 gr di pomodorini datterini
  • 115 gr di peperoni rossi
  • 60 gr di sedano 
  • ½ cipolla rossa di Tropea
  • 50 gr di olio extravergine d’oliva
  • Tabasco
  • Sale e pepe q.b. 

Per la tempura

  • 215 gr di cipolle rosse di Tropea 
  • 70 gr di farina di riso 
  • 100 gr di acqua gassata ghiacciata 
  • Sale fino q.b.

Per guarnire

  • Olio extravergine d’oliva q.b.
  • Yogurt bianco naturale q.b.
  • Pepe nero q.b.
  • Basilico q.b.

Ti manca un ingrediente?

Controlla sull’app Myfoody, potrai trovarli scontati fino al 50%

 

Preparazione

Lavate le verdure e le fragole, pelate il gambo del sedano e riducetelo in piccoli pezzi per sentire al minimo la fibra. Dividete in quarti il peperone, eliminate il picciolo ed estraete i semini interni. Tagliate anche le fragole in pezzi e dividete i pomodorini a metà.
Tagliate la cipolla rossa e affettatela, trasferite il tutto in una ciotola, aggiungete un po’ di acqua per rendere il composto più cremoso e mixate tutto con un mixer ad immersione.
Condite con sale, pepe e olio e quando avrete ottenuto una consistenza vellutata condite con qualche goccia di tabasco, aggiungete sale e pepe, coprite con la pellicola trasparente e tenete da parte in frigorifero.
Ora potete passare alla preparazione delle cipolle in pastella: realizzate degli anelli da circa mezzo cm di spessore.
Preparate la pastella mescolando la farina di riso con l’acqua frizzante e mescolate assicurandovi di non lasciare grumi.
Friggete gli anelli nell’olio di semi solo quando l’olio avrà raggiunto la temperatura di 170° potrete immergere gli anelli nella pastella e poi nell’olio caldo. Per raggiungere l’effetto dorato vi basteranno solo pochi minuti. Poi scolateli e assorbete l’olio in eccesso con carta assorbente e salateli.
Impiattate tutto in un piatto fondo e guarnite con fragole, un filo di olio di oliva, qualche foglia di basilico fresco e buon appetito!