RICETTE

Hummus di carciofi: la ricetta invernale anti-spreco

14 Febbraio 2022  Tempo di lettura: 1–2
 Preparazione: 20min
 Cottura: 30min
 Difficoltà: "facile"

Gustosi e dall’inconfondibile sapore intenso: sono i carciofi, ortaggi di cui l’Italia ne è il maggior produttore al mondo. 

Oggi vi sveliamo il segreto per stupire gli amici con un aperitivo originale no waste a base di hummus di carciofi, realizzato utilizzando oltre ai classici ceci, gli scarti del carciofo.

Ma cosa si intende per “scarti di carciofo”? Si intendono semplicemente il gambo, le foglie, le spine, i petali e la buccia che normalmente buttiamo via quando prepariamo i carciofi

250 gr di ceci lessati

100 gr di scarti di carciofi

succo di mezzo limone

2 cucchiai di tahina

acqua q.b

un cucchiaio d’olio evo

paprika (a piacere)

 

Ti manca un ingrediente?

Controlla sull’app Myfoody, potrai trovarli scontati fino al 50%

 

Tagliate gli scarti dei carciofi e riponeteli in un recipiente con acqua e succo di limone per 5 minuti.

Cuocete i carciofi in acqua salata e un cucchiaio di olio di oliva per circa trenta minuti.

Scolate e versate all’interno del mixer.

Aggiungete tutti gli altri ingredienti e frullate per un paio di minuti fino a ottenere una crema omogenea.

Assaggiate per dosare le quantità di sale e paprika, e servite per il vostro aperitivo, accompagnando con crudité, crostini di pane e tortillas di mais.

E se vuoi scoprire altre ricette anti-spreco, puoi trovarle qui.

Buon appetito!