VIVI SOSTENIBILE

Mel Humphreys ha una passione: salvare le persone e il cibo!

24 Ottobre 2019 • Tempo di lettura: 2 min

Conoscete Mel Humphreys? Un’infermiera di Sidney che non aiuta solo le persone, ma salva anche il cibo.
In quattro anni, l’infermiera 34enne è riuscita a risparmiare ben 18.500 pound sulla sua spesa.
Come ci è riuscita? Recuperando tre o quattro volte a settimana frutta, verdura, pane e formaggio dai bidoni.

Cosa fa la nostra food hero con il cibo che riesce a salvare? Si diverte a preparare pranzi e cene per amici e colleghi.

Questa, secondo molti, potrebbe essere un’azione non positiva per la salute. Regola vuole che nei bidoni dell’immondizia vada il cibo non più buono. Purtroppo, però,  molto del cibo che gettiamo nei bidoni è ancora buonissimo e per fortuna esistono persone come Mel consapevoli del suo valore.
“Ad oggi il 75% di quello che mangio proviene dai bidoni dell’immondizia” ha detto Mel e ha continuato dicendo “molto spesso c’è fin troppo da recuperare e non riesco da sola!”
“Gli amici e colleghi con i quali condivido i piatti realizzati con il cibo che recupero dai bidoni reagiscono in maniera diversa: c’è chi crede sia un pò antigienico e chi invece vuole sapere addirittura da dove provenga tutto quel cibo.”
Volete conoscere meglio Mel? Potete farlo guardando il documentario The Dumpster Gods che approfondisce il problema dello spreco alimentare in Australia.

Salvare il cibo: fa bene a noi e all’ambiente

Mel ha già smentito chi crede non sia indicato per la salute mangiare cibo recuperato dai bidoni, dichiarando durante le sue interviste “ non sono mai stata male dopo i piatti preparati”. 

L’infermiera, infatti, è attentissima alle date di scadenza soprattutto di carne e pesce, inoltre non mangia mai cibo non conservato in maniera idonea e frutta e verdura marce.

Cosa ci hai insegnato Mel? Che purtroppo i bidoni dell’immondizia sono carichi di cibo ancora troppo buono che la gente continua a gettare senza rendersi conto dell’entità di un’azione all’apparenza innocua

Mel, la nostra food hero australiana di oggi, ha iniziato con l’idea di risparmiare soldi, ma ciò che la spinge a continuare è il fare qualcosa di buono per il pianeta.
Mel non è la prima a ragionare in questo modo: anche Josephine, la ragazza inglese che realizza colazioni per numerosi catering con il cibo recuperato dai bidoni, salva cibo e risparmia in questo modo.

Per un futuro migliore, per il cibo e per il pianeta, fai la tua spesa senza sprechi!

Scarica l’app!