RICETTE

Nuova vita agli avanzi di riso con i peperoni: ricetta estiva svuota-frigo

13 Agosto 2019 • Tempo di lettura: < 1 min
 Preparazione: 10min
 Cottura: 40min
 Difficoltà: "medio"

Siete in ferie, state gustando sotto l’ombrellone una fresca insalata estiva e avete già programmato la cena in spiaggia con gli amici, ma vi ricordate del riso cotto la sera prima.

Avete diverse opzioni:

  1. invitare i vostri amici a casa per cena e riutilizzare gli avanzi (anche se di cucinare proprio non vi va!)
  2. svegliarvi domani mattina e buttare il riso nel bidone dell’umido (non pensateci neanche!)
  3. rilassarvi e leggere questa ricetta svuota frigo con i peperoni. Potrete realizzarla per pranzo dando un nuovo gusto ai vostri avanzi, non solo di riso ma anche di pollo!

Una ricetta estiva svuota frigo con le tartarughe ninjia degli avanzi: i peperoni! Rossi, verdi o gialli il risultato non cambia, perché eviterete lo spreco!

Ingredienti

  • 300 gr riso o tranci di pollo
  • 2 zucchine
  • 4 pomodorini
  • 1 cipolla
  • 2 cucchiai di passata di pomodoro
  • 40 gr parmigiano
  • pepe
  • prezzemolo per guarnire

Ti manca un ingrediente?

Controlla sull’app Myfoody, potrai trovarli scontati fino al 50%

 

Preparazione della ricetta svuota frigo

Prendete dal frigo i vostri avanzi (riso o pollo) e metteteli da parte.
Fate soffriggere in una padella, con un goccio d’olio e acqua, una cipolla tagliata finemente, le zucchine tagliate a cubetti e i pomodorini. Quando il soffritto sarà pronto versate i vostri preziosi avanzi nella padella, aggiungete la passata di pomodoro e fate mantecare per qualche minuto impreziosendo con del parmigiano e un po’ di pepe.
Prendete i vostri peperoni ed eliminate la sommità (che diventerà il coperchio) dei vostri ortaggi colorati.
Svuotate i peperoni eliminando i semi interni senza buttarli (non vogliamo spoilerare niente ma indovinate un po’? Potete riutilizzare anche questi scarti!)
Lavate i peperoni sotto l’acqua corrente e riempiteli con il riso che avete appena preparato.
Cuocete il tutto a 180° per circa 40 minuti, il tempo di cottura è indicativo perché molto dipende dalla misura dell’ortaggio.

La vostra ricetta svuota frigo è pronta per essere servita. Siete pronti a riempire questo ortaggio per dare un nuovo colore e gusto agli avanzi

Questo ortaggio si lega molto bene agli ingredienti che vi proponiamo perché è ipocalorico, composto per il 90% di acqua e per il restante 10% da zuccheri semplici con proteine e grassi quasi assenti.
Altro punto a suo favore? La quantità di betacarotene, una proprietà indispensabile per un’abbronzatura perfetta!

Leonardo da Vinci: l’artista del no-spreco

Tutti ricordiamo Leonardo da Vinci e le sue opere e indovinate a cosa possiamo dare il merito di tanta bellezza? Alla bravura di Leonardo, certo, ma anche all’utilizzo dei peperoni, con buccia, per autoprodurre le tinte dei suoi affreschi

L’artista lasciava infatti essiccare questi ortaggi prima di pestarli e autoprodurre le sue tinte. 

E questi ortaggi non sono gli unici a generare dei colori per realizzare opere d’arte da mangiare? No, da vedere! 🙂
Anche i frutti rossi, di stagione, possono essere realizzati per realizzare colori con gli scarti di frutta e verdura.

Leonardo da Vinci ci suggerisce di riutilizzare gli ortaggi per realizzare i colori, mentre noi vi abbiamo suggerito di usarli come ingrediente per riciclare gli avanzi di pollo e riso. Vi abbiamo chiesto anche di eliminare i semi, ma non di buttarli!
I semi dei peperoni, infatti, possono essere riutilizzati per ridare vita a nuovi peperoni. Una volta raccolti, dovrete lasciarli essiccare su carta oleosa o su un piatto e lasciare asciugare il tutto per qualche giorno in un luogo ventilato e non all’ombra. 

Per la coltivazione scegliete delle temperature moderate (25-27°).