RICETTE

Pane farcito con gli avanzi che avete in frigo: la ricetta zerowaste!

16 Settembre 2021  Tempo di lettura: 2 min
 Preparazione: 30min
 Cottura: 40min
 Difficoltà: "facile"

Quante volte avete trovato in frigo una fetta avanzata di prosciutto, delle verdure già cotte o pezzi di formaggio diversi tra loro? Bene, con questa ricetta di pane farcito con gli avanzi potrete ridare nuova vita ai fondi di salumi e formaggi. Una ricetta ottima anche per chi non gradisce il burro, che abbiamo sostituito con dell’olio.

Una sorta di casatiello napoletano rivisitato. In cosa differisce? Non siamo a Pasqua, perché questo piatto è tipico di questa festività e non avremo all’interno il salame tipo Napoli, Pecorino e un’abbondante spolverata di pepe. 

Pronti per una versione a zero spreco? Il pane farcito con gli avanzi potrebbe diventare un ottimo pranzo da portare in ufficio o un antipasto per gli aperitivi organizzati in casa. 

Vi lasciamo con ingredienti e preparazione. 

Ingredienti per l’impasto del pane  

  • 150 gr di farina manitoba
  • 100 gr di semola rimacinata
  • 80 ml di Olio extravergine di oliva
  • 10 gr di lievito di birra fresco
  • 150 ml di acqua
  • 6 gr di sale fino

Ingredienti per la farcitura del pane

Prosciutto, salame, coppa, Emmenthal, asiago, parmigiano grattugiato, mozzarella, verdure già cotte

Ti manca un ingrediente?

Controlla sull’app Myfoody, potrai trovarli scontati fino al 50%

 

Procedimento

Sciogliete il lievito in 70 ml di acqua e nella ciotola della planetaria setacciate le farine, aggiungete il lievito e amalgamate il tutto con il gancio a foglia.
Quando il composto sarà abbastanza omogeneo aggiungete gli 80 ml di acqua che avrete lasciato da parte e l’olio così da permettere l’assorbimento dei liquidi.
Lasciate lavorare la planetaria alla minima velocità per altri 5 minuti, aggiungete il sale e continuate a lavorare il tutto per altri 3 minuti.
Togliete l’impasto dalla planetaria e trasferitelo in una ciotola oleata e lasciate riposare in forno con la luce accesa per almeno 2 ore.
Prendete tutti gli avanzi che avete in frigo e ai quali volete dare una nuova vita e riducete tutto in cubetti di circa ½ cm.Prendete l’impasto lievitato, stendetelo con un mattarello aiutandovi con della farina per far sì che non si attacchi al piano di lavoro e create un rettangolo sul quale andrete a posizionare tutti i vostri avanzi.
Arrotolate l’impasto su se stesso fino a formare un cilindro e riponetelo nello stampo da plum-cake che avrete precedentemente preparato con dell’olio e della farina. Lasciate riposare e lievitare ancora per un’altra ora.
Preriscaldate il forno in modalità statica a 180°C e infornate quando arriva a temperatura.
Lasciate cuocere per circa 40 minuti e sfornate quando il vostro pane realizzato con gli avanzi sarà diventato dorato.