RICETTE

Pasta con crema di baccelli di fave: primo piatto zero waste

14 Maggio 2021  Tempo di lettura: 1
 Preparazione: 30min
 Cottura: 10min
 Difficoltà: "facile"

Aprile e maggio sono i mesi in cui potrete gustare le fave, ma molto spesso metà di questo ortaggio viene buttato perché considerato scarto. Stiamo parlando dei baccelli delle fave, che se acquistati non trattati possono trasformarsi in ingredienti preziosi. Vi proponiamo un primo piatto realizzato con una crema di baccelli di fave! Vi lasciamo subito con gli ingredienti perché questo piatto primaverile è assolutamente da provare.

Ingredienti

  • 200 gr di pasta
  • una decina di baccelli di fave non trattate
  • mandorle pelate 
  • 2 o 3 spicchi d’aglio
  • qualche foglia di basilico
  • parmigiano reggiano
  • pecorino romano
  • olio extravergine d’oliva
  • sale q.b.

Ti manca un ingrediente?

Controlla sull’app Myfoody, potrai trovarli scontati fino al 50%

 

Procedimento

Sgusciate le fave e consumatele come preferite. Mettete da parte i baccelli delle fave, eliminate l’estremità e tagliatele a pezzi. Lavateli bene e preparare tutti gli ingredienti che vi serviranno per realizzare la crema: mandorle, formaggi, aglio e basilico.
Mettete le fave nel mixer o nel mortaio, per gli amanti del pesto, e iniziate a triturare o pestare le mandorle, i formaggi, l’aglio e il basilico aggiungendo olio a filo per ottenere una crema morbida.
Fate sgocciolare i baccelli di fave tagliati a pezzetti e aggiungeteli nel mixer o mortaio, aggiungete sempre un filo di olio per ottenere un composto omogeneo e aggiungete del sale se necessario.
Con le dosi che vi abbiamo consigliato otterrete abbastanza crema di baccelli di fave, quindi recuperate dei vasetti di vetro e riponete all’interno la crema avanzata che andrete a surgelare per usare all’occorrenza.

Terminato lo step della realizzazione della crema, dovrete cuocere la pasta in acqua salata: sciogliete il pesto in padella (come dosi regolatevi utilizzando un cucchiaio a persona) e aggiungete un po’ di acqua di cottura della pasta.
Quando la pasta sarà pronta, scolatela e mescolate il tutto anche a fiamma bassa, lasciate insaporire il tutto, impiattate e servite.

Buon appetito zero waste!