RICETTE

Profumo di primavera in tavola: due ricette is meglio che one!

7 Aprile 2020  Tempo di lettura: 1
 Preparazione: 30min
 Cottura: 40min
 Difficoltà: "facile"

La primavera è arrivata: nuovi profumi, colori e soprattutto frutta e verdura di stagione a volontà!

Come festeggiare? Con due ricette facili e veloci con gli ingredienti di stagione!

Asparagi, fave, piselli, ravanelli, fagiolini, zucchine, fragole e potrete approfittare anche degli ultimi carciofi! Le ricette che vogliamo consigliarvi oggi sono ottime per inaugurare la stagione dei picnic e delle grigliate all’aria aperta, anche in balcone! 🙂

Ingredienti per l’insalata con uova e fagiolini

Ingredienti per la zuppa di verdure con crostoni

  • 2 cipollotti
  • 2 mestoli brodo di carne e verdura
  • 100 grammi fagiolini
  • 40 grammi grana
  • 2 rametti maggiorana secca
  • 200 grammi piselli
  • 1 porro
  • 4 uova
  • 3 zucchine
  • 1 pomodoro ramato
  • 1 rametto santoreggia
  • 3 carote novelle
  • 200 grammi taccole
  • q.b. olio di oliva
  • 2 patate novelle
  • 4 fette pane casereccio
  • sale e pepe

Ti manca un ingrediente?

Controlla sull’app Myfoody, potrai trovarli scontati fino al 50%

 

Preparazione dell’insalata con uova e fagiolini

Questa insalata con uova e fagiolini è perfetta per una cena leggera e per la pausa pranzo. Le giornate si allungano e la primavera è alle porte ma si continua a lavorare, portate questa stagione anche in ufficio!

Lavate bene le patate e lessatele per 30-40 minuti, scolatele, tagliatele a pezzi, lasciatele asciugare e mettetele da parte in una ciotola capiente.
Lavate i fagiolini, scolateli, eliminate le punte e, dopo aver portato a ebollizione l’acqua in una pentola, tuffate i fagiolini e lasciateli cuocere per 3-5 minuti. Fermate la cottura sotto l’acqua fredda e tagliateli.

È il momento delle uova, lasciatele cuocere per 8-9 minuti, scolatele, lasciatele raffreddare, eliminate il guscio (che potrete sminuzzare e usare nel compost) e tagliatele a fette. Pulite la cipolla, mettetela in abbondante acqua fredda per 30 minuti e scolate. Riutilizzate le foglie del ravanello per preparare un pesto alternativo! 

Tagliate il ravanello a fette. Preparate la vinaigrette con 2 cucchiai di olio, aceto, sale e pepe chiudete il barattolo ed emulsionate il tutto. Unite tutti i vostri ingredienti e la vostra insalata primavera potrà essere servita. Potrete anche conservarla in frigorifero e condividerla con gli amici durante il pic-nic!

Preparazione della zuppa di verdure con crostoni

In un articolo dedicato alle ricette della stagione primaverile non poteva mancare una zuppa ricca di verdure.

Lavate, spuntate e tagliate a fette i cipollotti e porri. Agli scarti ci pensiamo noi

Lavate le patate, le zucchine, il pomodoro e le taccole. Tagliate tutto a pezzetti e aggiungeteci anche le carote. Se le preferite sbucciate, conservate le bucce per realizzare un doposole rinfrescante a spreco zero. 

Mettete a soffriggere in una pentola 4 cucchiai di olio con cipolle, cipollotti, santoreggia e maggiorana fino a quando non diventeranno dorati. Aggiungeteci le verdure e cuocete il tutto per altri 10 minuti, coprite con l’acqua, aggiustate di sale e cuocete ancora per 40 minuti.
La vostra zuppa è pronta, vi manca il tocco finale: mettere le fette di pane sul fondo del piatto, rompere in un piattino le uova e farle scivolare all’interno, versarci la zuppa di primavera bollente. Prima di servire aggiungete una spolverata di grana ed è fatta!

Primavera in Inghilterra: la tradizione del Cheese-Rolling

In Italia, con l’arrivo della primavera, portiamo in tavola le ricette realizzate con gli ingredienti di stagione. Ma paese che vai usanza che trovi.
In Inghilterra, nei pressi di Brockworth e Cheltenham, il cibo, una ruota di formaggio si porta in collina! 🙂

Si chiama Cheese Rolling questa “competizione sportiva” inglese che consiste nel correre inseguendo una forma di cacio rotolante ad alta velocità.
Lo scopo della gara? Afferrare la forma di formaggio, impresa che si rivela molto ardua data la forte pendenza della collina Cooper; uno sport, questo, che rientra nella lista degli sport estremi, tanto da dover meritare l’utilizzo del casco.
Come funziona? Il Cheese Master ha il compito di lanciare la forma di formaggio e non appena questa inizia a rotolare, i partecipanti possono iniziare a correre al soffio del fischietto sperando di non slogarsi una caviglia! 🙂

Questa tradizione ci ha permesso di sorridere e viaggiare nel sud-ovest dell’Inghilterra comodamente seduti sul divano di casa. Non vorrete mica partecipare, vero? 🙂

Have a good trip, Foodies!